"Mai burlarsi di un drago vivo - Storie e visioni dal Tour de France 2021" è disponibile da oggi

"Mai burlarsi di un drago vivo - Storie e visioni dal Tour de France 2021", la raccolta di brani scritti da Leonardo Piccione durante la recente Grande Boucle, con l'aggiunta di un post scriptum olimpico e una prefazione a cura di Filippo Cauz da oggi è disponibile in versione digitale, presto si potrà ordinare anche la versione cartacea.

Categoria: 

Sofa Bidon - il Tour de France raccontato in diretta

In questo caldo luglio del 2021 abbiamo deciso di commentare il Tour de France in diretta, ogni pomeriggio sul canale Twitch di Radio Statale. Sedetevi sul divano con noi.

Categoria: 

Merci (in chiusura di Tour de France)

L'affollamento del calendario di questa strana stagione ci vede già alle prese con i mondiali di Imola , ma lasciateci tornare ancora una volta a quello che è successo fino a domenica scorsa. Per ringraziarvi.

Categoria: 

Senzamura

Un ricordo personale di Gianni Mura, che ci ha insegnato che il ciclismo offre sempre qualcosa a chi ha voglia di narrare, e che dalle grandi corse possono nascere grandi racconti.  

Categoria: 

Quattro uomini e un muro

In questa fotografia ci sono quattro corridori e un muro. E tra loro il più famoso è l'unico ad essere scomparso, esattamente 30 anni fa: il muro.

Categoria: 

Geraint, quell'altro

Chiamarsi Geraint Thomas non è facile se hai un account Twitter col tuo nome e si avvicina il mese di luglio. Eppure questo signore gallese a imparato a convivere con una marea di notifiche, a divertirsi e a divertirci. Gli abbiamo chiesto di raccontarci come.

Categoria: 

"Se qualcuno viene mi fa piacere" - il nostro libro sul Tour 2016

È disponibile sui maggiori store digitali (in ebook e finalmente anche in edizione cartacea) il nostro libro sul Tour de France 2016.

Sulla strada del primo bacio

mura

Alla vigilia del Tour de France 2016 ci siamo seduti nell'ufficio milanese di Gianni Mura per una lunga chiacchierata che voleva affrontare la Grande Boucle ma è finita a parlare di improvvisazione, passione, divertimento e umanità.

Categoria: