Una serie di appunti presi durante il Giro d'Italia 2021 da Leonardo Piccione e riproposti senza particolare ordine. Elenchi, pensieri, foto e stralci da un viaggio al seguito dell'edizione 104 della Corsa Rosa.

*

C'è un incolonnamento sull'A14, direzione Pescara. La tappa è partita; bus, ammiraglie e suiveur in automobile hanno lasciato i corridori alle loro consuete divagazioni tra statali e provinciali e optato per l'autostrada, così da anticiparli verso Termoli. 

 

Ai 50 dalla fine, quando ormai ero staccato e sapevo di aver perso la maglia, c’è stato un momento in cui mi sono ritrovato completamente da solo. C’era solo una moto davanti a me, e nient’altro.

In quei cinque minuti da solo ho riordinato i pensieri e realizzato quello che è successo in questi due-tre giorni. Abbiamo fatto qualcosa di bello, abbiamo scritto un po’ di pagine di ciclismo che credo rimarranno nel cuore di tanti, di sicuro nel mio.

 

Una serie di appunti presi durante il Giro d'Italia 2021 da Leonardo Piccione e riproposti senza particolare ordine. Elenchi, pensieri, foto e stralci da un viaggio al seguito dell'edizione 104 della Corsa Rosa.

*

 

Una serie di appunti presi durante il Giro d'Italia 2021 da Leonardo Piccione e riproposti senza particolare ordine. Elenchi, pensieri, foto e stralci da un viaggio al seguito dell'edizione 104 della Corsa Rosa.

*

 

Una serie di appunti presi durante il Giro d'Italia 2021 da Leonardo Piccione e riproposti senza particolare ordine. Elenchi, pensieri, foto e stralci da un viaggio al seguito dell'edizione 104 della Corsa Rosa.

*

 

Una serie di appunti presi durante il Giro d'Italia 2021 da Leonardo Piccione e riproposti senza particolare ordine. Elenchi, pensieri, foto e stralci da un viaggio al seguito dell'edizione 104 della Corsa Rosa.

*

Una stazione di servizio emerge come un miraggio dalla bruma. Due aironi banchettano in una risaia, un altro è a mezz’aria. Un lungo rettilineo, un restringimento, un semaforo, un paese. Scuole negozi bar. Un viale in lastricato. Poi di nuovo il nastro d’asfalto, un altro, forse un’appendice di quello di prima.

 

Una serie di appunti presi durante il Giro d'Italia 2021 da Leonardo Piccione e riproposti senza particolare ordine. Elenchi, pensieri, foto e stralci da un viaggio al seguito dell'edizione 104 della Corsa Rosa.

*

Dopo quasi un inverno intero in Islanda, sto facendo rotta verso sud. Nel ridente scalo di Francoforte mi accolgono sole, non un filo di vento, 14 gradi. Ed è subito Tenerife.

*

 

Una serie di appunti presi durante il Giro d'Italia 2021 da Leonardo Piccione e riproposti senza particolare ordine. Elenchi, pensieri, foto e stralci da un viaggio al seguito dell'edizione 104 della Corsa Rosa.

*

Sono passati meno di duecento giorni dalla fine del precedente Giro d’Italia all’inizio di questo. Sembra ieri che Ganna vinceva una cronometro al Giro… invece è oggi. Anzi, a voler essere precisi è sia ieri (nel senso dell’ultima tappa del Giro 2020, il 25 ottobre) che oggi (nel senso di oggi, l’8 maggio).

"Vie di fuga - Sogni e strade di ciclisti che se ne vanno" arriva oggi in (quasi) tutte le librerie. È il nostro omaggio a tutti quei corridori che preferiscono trascorrere i loro pomeriggi in fuga, sfidando un destino che appare sempre già segnato. Oggi vi presentiamo un estratto dall'introduzione, "Il fascino discreto dell’improbabile", scritta da Leonardo Piccione. 

 

La Liegi-Bastogne-Liegi 2021 sta tutta - o quasi: ci perdoneranno i fuggitivi e quelli della Ineos, che ne hanno animato tutta la parte finale alternandosi negli attacchi ma portando a casa la miseria di un 11° posto, con Kwiatkowski - sta tutta dicevamo nell’immagine del gruppetto dei migliori all’imbocco dell’ultima curva. In testa Alejandro Valverde, 41 anni oggi.

Pagine